venerdì 10 gennaio 2014

Mecha Design 4

Iniziamo l'anno proseguendo a parlare di Mecha Design (mecha-design-3)
Stavolta presento brevi cenni a due mecha designer molto importanti per il Gundam-verse.
Il primo è Syd Mead, unico "gaijin" a cui è stata affidata una serie Gundamica (Turn A Gundam).
Trovo che il design dei mobil suit di Mead sia davvero particolare e affascinante.
Più che il mecha protagonista mi ha colpito il Turn X: che dite non è "strano"?

Il secondo mecha designer che voglio citare è invece uno degli ultimi arrivi nei corridoi gundamici e cioè Kenki Fujioka.
E' diventato famoso, nell'ambiente, grazie alla serie Advance of Zeta: The Flag of Titans, pubblicata dalla rivista Dengeki Hobby Magazine.
Il suo mecha design mi ha colpito per la sua estrema precisione meccanica nei disegni, ancora più estrema di quella di Katoki in Sentinel, tanto per fare un paragone.
Alcuni esempi:





Il successo è stato tale da produrre un AOZ2 (a cui Fujioka ha dato un piccolo contributo) e ora si parla di un AOZ3 di nuovo in mano, come design, al nostro Kenki (che nel frattempo ha partecipato ai lavori di molte altre serie sempre gundamiche)
I link ai siti dei due artisti:
Bene, mentre medito sulle previsioni di Asimov sul 2014, vi saluto!
By Sanchez

1 commento:

cooksappe ha detto...

gran cosa...